IL MAGGIO BERLINESE DEL DESIGN

La città di Berlino diventa per il mese di maggio, esattamente dal 18 al 21, il panorama di una nuova iniziativa chiamata “DesignMai” ovvero il maggio del design. L’evento è iniziato nel 2003 e ogni anno si è ripetuto diventando una importante vetrina del design “giovane” internazionale.

Perchè Berlino?

A Berlino non esiste una vera e propria tradizione industriale legata al design, tuttavia ci sono molte “teste creative” che si ritrovano in questa città dando vita al fenomeno dell’autoproduzione sempre più in crescita. DesignMai è un evento completamente autofinanziato dai suoi partecipanti e allestito da volontari.

City of design 2006

Berlino, inserita per volontà dell’Unesco nel network mondiale delle metropoli creative, è stata proclamata nel 2006 “City of design”. A novembre 2005 era già stata indicata, prima tra le città tedesche, una tra le metropoli più creative al mondo. Ora è arrivato il nuovo riconoscimento alla capitale tedesca, menzionata come ‘terreno di cultura ideale per la sua posizione di città del design con influssi internazionali.

Nella città infatti si fondono in maniera creativa moda, industrial design, arte, architettura fotografia e arti visive. E’ quindi un riconoscimento meritato sul campo visto il crescente fervore sul tema, la presenza in progress di studi creativi, la sua evoluzione architettonica.

Largo ai giovani

Per la kermesse di questo mese, ricca di eventi e happening satellitari, sarà messa a disposizione un’area di 9.000 mq nei padiglioni industriali intorno alla zona di Gleisdreieck.

Per i cinque giorni del festival mostre e conferenze disseminate in svariate location. E naturalmente largo ai più giovani con la rassegna DesignMai Yuongsters; con le elaborazioni a metà tra suggestione e realtà realizzate nelle Facoltà di Design per trovare ad esempio soluzioni ottimali per un modello di cucina compatta o arredi.

ALTRI ARTICOLI CORRELATI: