Posted by: Veronica Ugolini

Nei prossimi giorni il governo della Bielorussia varera’ una serie di misure per censurare Internet e controllare gli utenti dell’ex repubblica sovietica. Lo annuncia il periodico russo Nesavisimaya Gazeta.

La misura, che prevede la creazione di una unita’ speciale alle dirette dipendenze della presidenza, segue la stretta sull’informazione iniziata quest’anno da Minsk. Il presidente bielorusso, Alexander Lukachenko, aveva gia’ criticato aspramente “l’anarchia della Rete”, e ha nominato ministro delle Comunicazioni il suo ideologo, Oleg Proleskovski.

Internet e’ stato fino ad oggi l’unico angolo per la libera espressione in Bielorussia. L’opposizione bielorussa teme di non avere alcuna possibilita’ di strappare la presidenza a Lukachenko nel 2011 senza l’accesso libero ai mezzi di informazione. Lukachenko e’ considerato da molte organizzazioni per la difesa dei diritti umani come l’ultimo dittatore d’Europa.

ADUC -Fi afghanistan China Columna de Amy Goodman COOPERATION Doctors Without Borders/Médecins Sans Frontières (MSF) Egypt Español EU europian commission federico mattaliano giornalista reporter fotogiornalismo Freedom giampaolo poniciappi giornalista reporter giornalismo giornalismo d’inchiesta Giustizia e diritti dei cittadini internet iran medici senza frontiere michell upmann inviato di guerra giornalista reporter net work magazine net work media network press NEWS News Briefs ONG osce polizia di stato reporter reporter freelance reporteros sin fronteras rsf sarah hermes reporter freelance The arab revolt Une – Afrique – 1 Une – Amériques – 1 Une – Asie – 1 Une – Europe – 1 Une – Générale – 1 Une – Générale – 2 Une – Générale – 3 Une – Internet – 1 Une – Moyen Orient – 1 UNHCR ÚLTIMAS NOTICIAS

Posted by Veronica Ugolini on 04/01/2010. Filed under FEATURED, WORLD.